Corso ad indirizzo musicale

 

Il corso ad indirizzo musicale esiste presso la Scuola Media Guido Reni dal 1988 ed è costituito da una sezione nella quale i ragazzi, accanto alle materie tradizionali e alle due ore mattutine di Educazione Musicale, frequenteranno lezioni pomeridiane curricolari di strumento, di teoria musicale e della musica di insieme (strumentale e corale).

Si tratta di un particolare piano di studi in cui l’area espressiva diventa punto di riferimento privilegiato in un dialogo con tutte le discipline.

 

Come si accede

Gli aspiranti  vengono sottoposti, presso la scuola media, a una semplice prova attitudinale (riconoscimento di suoni, intonazione, senso ritmico) per la quale non occorre che il candidato sappia suonare uno strumento.

 

Obiettivi

1.     la conoscenza del linguaggio musicale come occasione formativa ed educativa

2.     lo sviluppo della socializzazione attraverso la pratica della musica di insieme

3.     l’orientamento: ciascun alunno del corso è portato a sviluppare le proprie potenzialità . il corso è pertanto propedeutico alla prosecuzione degli studi musicali.

 

Strumenti studiati

·           pianoforte,

·            violino,

·           clarinetto,

·           chitarra classica.

Gli strumenti più costosi ( violino e clarinetto) vengono concessi in uso dalla scuola, il pianoforte deve essere noleggiato, la chitarra ha costi molto accessibili

 

Struttura organizzativa dei corsi

·           Lezioni individuali di strumento (due incontri pomeridiani settimanali di un’ora ciascuno), con docenti di ruolo diplomati in Conservatorio e selezionati in base ad una graduatoria provinciale,

·           Lezioni di musica d’assieme, finalizzata ala preparazione di brani per orchestra e per gruppi cameristici.

 

Attività

Saggi musicali nel periodo precedente il natale e alla fine dell’anno scolastico.Altre manifestazioni musicali, come Rassegne, Concerti nel territorio, viaggi di istruzione possono occasionalmente impegnare gli alunni.